• Fiume Po
  • lou-tapage
  • dirk-hamilton
  • playing-for-change
  • fresu treves
  • modena-city-ramblers
  • capps-sintoni
  • niccolo-fabi

barra sponsor fondo nero

Not[t]e Blue a Fiorenzuola

COMUNE DI FIORENZUOLA D'ARDA
- Assessorato allo Sviluppo Economico e Marketing Urbano -
 ASSOCIAZIONE VETRINE IN CENTRO STORICO
Dal Mississippi al Po e Affari in Centro

presentano la rassegna:

 

Not(t)e Blue
Fiorenzuola, Piazza Molinari 8/15/22/29 Luglio 2015

Mercoledì 8 Luglio 2015
ore 21,30: LOU TAPAGE live (Celtic Fest)
INGRESSO GRATUITO

Mercoledì 15 Luglio 2015
ore 21,30: MODENA CITY RAMBLERS live
INGRESSO € 15

Mercoledì 22 Luglio 2015
ore 21,30: GRAYSON CAPPS & J. SINTONI live
INGRESSO GRATUITO

Mercoledì 29 Luglio 2015
ore 21,30: NICCOLÒ FABI & GNU QUARTET live
INGRESSO € 15

Si va definendo il programma di Dal Mississippi al Po, la rassegna di musica e letteratura organizzata da Fedro che si snoderà tra Piazza Cavalli a Piacenza, il Parco Archeologico di Travo e diverse altre location in città e provincia nei mesi di giugno e luglio.  Alcuni nomi degli ospiti internazionali della kermesse sono già stati annunciati, ma molti altri verranno presto svelati, in attesa di conoscere il programma completo dell'undicesima edizione di festival.

Se il cuore pulsante del festival batterà, come si diceva, tra Piacenza e Travo, si aggiungono però anche altre location che ospiteranno eventi nelle settimane precedenti e seguenti il festival. Per la prima volta Dal Mississippi al Po arriverà quest'anno a Fiorenzuola con una rassegna di quattro concerti nel mese di luglio che movimenteranno ancor di più la vivace vita del centro cittadino.
Il progetto, frutto di una sinergia tra Fedro, il Comune di Fiorenzuola -Assessorato allo Sviluppo Economico e Marketing Urbano- grazie al Vicesindaco Giuseppe Brusamonti ed il comitato dei commercianti VETRINE IN CENTRO STORICO con il progetto di marketing urbano “Affari in Centro”, prende il nome di “Not(t)e Blue” ed interesserà quattro mercoledì del mese di luglio. La location suggestiva scelta per i concerti della rassegna è la centralissima Piazza Molinari, con la collegiata cittadina a fare da quinta agli spettacoli, ma tutto il centro verrà coinvolto nelle serate, dai ristoratori, che accoglieranno chi vorrà cenare o fare un aperitivo all'aperto, ai commercianti, che prolungheranno l'orario di apertura dei propri negozi per permettere di fare acquisti anche in notturna. Il palinsesto di “Not(t)e Blue” prevede quattro serate di musica live e spazia tra diversi generi musicali: due in particolare sono i nomi che balzano agli occhi, e cioè MCR, ovvero Modena City Ramblers e Niccolò Fabi, che si esibiranno rispettivamente il 15 luglio ed il 29, nell'ultima serata della rassegna.

I MCR, che lo scorso anno hanno festeggiato il ventennale dal loro primo album, sono in tour per presentare il loro nuovo lavoro, “Tracce Clandestine”. Uscito a fine marzo, l'album racchiude quindici perle: canzoni che fino ad ora non avevano mai trovato la giusta collocazione in un disco, proprio quelle canzoni, però, che il pubblico che ha potuto ascoltarle qua e là nei live di oltre vent'anni di carriera dei Ramblers, sa quanta importanza e quanta influenza abbiano avuto sulla band. Le “Tracce Clandestine” sono canzoni spesso di altri autori che rientrano a pieno nel registro culturale e musicale dei MCR, canzoni che qualche volta il pubblico ha potuto apprezzare dal vivo e che ora finalmente trovano tutto lo spazio che meritano.
Subito dopo l'uscita dell'album, i Ramblers si sono messi in viaggio, portando in giro per l'Italia le loro “Tracce” in un tour che sia chiama “Sentieri Clandestini” e che il 15 luglio approderà a Fiorenzuola per una serata davvero imperdibile, in cui la storia di questa fantastica band si srotolerà al pubblico sotto forma di vent'anni di pezzi imperdibili.

Il concerto conclusivo della rassegna, quello più atteso, sarà quello del cantautore romano Niccolò Fabi accompagnato dai musicisti del Gnu Quartet. Lo spettacolo che Fabi porterà a Fiorenzuola, un live fortemente voluto dall'Amministrazione Comunale della cittadina della Valdarda, cui centri ben più estesi possono certamente invidiare la vivacità delle proposte artistiche e culturali, unisce la sensibilità e la raffinatezza melodica del cantautore con l'estro del quartetto (Francesca Rapetti flauto traverso, Stefano Cabrera violoncello, Roberto Izzo violino, Raffaele Rebaudengo viola, Fabio Rondanini batteria), dando vita ad un sound inedito, in cui i brani di Fabi vengono reinterpretati con nuovi ed originali adattamenti. Il risultato è una commistione di generi che esulano e sorpassano ogni definizione predefinita, in cui l'anima poetica di Fabi esce ancor più rafforzata.

Chiudono il calendario di “Not(t)e Blue” i Lou Tapage, giovani esponenti del folk occitano, ed il cantautore americano Grayson Capps, roots rocker nato e cresciuto in Alabama che si esibirà con il chitarrista blues J. Sintoni, che saranno a Fiorenzuola rispettivamente mercoledì 8 e mercoledì 22 luglio. Entrambi i concerti, grazie all'impegno dell'Amministrazione comunale e del comitato dei commercianti, saranno ad ingresso gratuito.

Il risultato della collaborazione tra Comune di Fiorenzuola grazie all’Assessore Brusamonti, Fedro e Vetrine in Centro Storico sarà una colorata festa musicale che coinvolgerà tutto il centro cittadino, come in un grande concerto diffuso da ascoltare in platea, ma anche dal tavolino di un bar o mentre si fa shopping. L'Amministrazione Comunale di Fiorenzuola ha creduto in un progetto musicale di grande spessore artistico, nato con l'intento di creare momenti di forte aggregazione sociale in grado di essere al contempo un grande volano commerciale e dare visibilità alla città anche e soprattutto nei mesi in cui gli occhi di tutto il mondo sono puntati sul nord Italia grazie ad EXPO Milano 2015, da cui tutti gli appuntamenti di Dal Mississippi al Po vengono patrocinati.

Tutti i concerti della rassegna “Not(t)e Blue” inizieranno alle 21.30, i biglietti per i concerti di MCR e Niccolò Fabi si potranno acquistare in piazza a partire dalle ore 20, e presto saranno disponibili anche in prevendita online e nei negozi. Maggiori informazioni sui siti internet www.festivalbluespiacenza.it e www.affariincentro.it.

StampaEmail